L'Amore è il sentimento che anima il mondo. Ogni amore è qualcosa di speciale, ci affanniamo a cercarlo ed una volta trovato, proviamo a trattenerlo, curarlo, alimentarlo, giorno dopo giorno.

E se la fortuna è benevola, ecco che incontriamo la persona giusta, l'amore cresce, in maniera rigogliosa ed esplode, fino a completarci. A volte, invece, l'amore inciampa in un rapporto che ci fa soffrire, oppure non riusciamo a trovare la persona che possa soddisfarlo.

L'amore può essere quello perduto, quello desiderato e non trovato. Proprio come l'amore stesso i Tarocchi mostrano tutte le sfaccettature della vita, per questo possiamo ravvisare un forte legame tra i tarocchi e l'amore. I tarocchi cercano di riflettere la condizione della coppia che si ama e la situazione di chi invece non ha qualcuno da amare ma lo sta cercando.

L'aiuto dei tarocchi

Ma partiamo dal problema principale, la ricerca dell'amore. Sei single e sei alla ricerca dell'anima gemella, come puoi riconoscerla? I tarocchi possono essere sicuramente di supporto per capire se un nuovo incontro si trasformerà in una storia importante o si rivelerà un flirt di breve durata; potremo quindi interrogarli ponendogli una domanda netta e precisa, come "Sarà amore"?

Va inoltre detto che molti sono i Tarocchi che possono essere utilizzati per un consulto. Questa lettura va fatta utilizzando tutto il mazzo dei tarocchi, cioè tutte e 78 le carte, sia gli arcani maggiori che quelli minori. Mescolare il mazzo, per un numero di volte idoneo alla tipologia di Tarocchi prescelta (generalmente sette), tagliare ed estrarre nove carte, che andranno poste in tre gruppi formati da tre carte, disposti in modo da formare una figura quadrangolare.

I pensieri del partner

Le prime tre carte della prima riga ci riveleranno i pensieri del Partner, e quindi, cosa pensa di noi, come ci vede e se ha interesse.

Il presente

Le tre carte della seconda linea ci parlano invece del presente e di come si comporterà, se ci chiamerà, se si mostrerà interessato o indifferente. Le carte vanno interpretate in relazione alla prima fila. Se questa ci parla di disinteresse da parte del futuro partner, la seconda fila non potrà parlarci di coinvolgimento o interesse.

Ricordate, però, che da un disinteresse iniziale, potrebbe nascere un sentimento nel futuro e ciò potrebbe essere svelato dalle carte della terza fila.

Il futuro

La terza riga ci parlerà del futuro della nostra nuova conoscenza, ci dirà se da essa sboccerà un nuovo amore oppure se si rivelerà un flirt o fallimento.

Consigli finali

Non siate mai frettolosi nel trarre le vostre conclusioni. Analizzate sempre con attenzione i significati delle carte, prima singolarmente e poi nel complesso. Un'attenta concentrazione permette di cogliere significati nascosti di una carta in relazione a quella che la precede o la segue.